info@yourebike.it - (+39) 324 0778877

Condizioni generali di noleggio

Il noleggio e l’uso delle biciclette e-bike ed accessori presso la società Pomarolli e Caracristi Srl (di seguito anche noleggiante), all’insegna “Your Ebike” è regolato dalle presenti condizioni generali di noleggio, dal suesposto contratto di noleggio e dal tariffario ufficiale, che l’utente dichiara sin d’ora di conoscere e accettare incondizionatamente.

Art. 1) Modalità di richiesta del servizio – prenotazione
L’utente, per poter fruire della prestazione offerta da Pomarolli e Caracristi Srl, dovrà prenotare anticipatamente il noleggio del mezzo con e-mail da inviarsi al noleggiante almeno due giorni prima rispetto a quello di fruizione del servizio, indicando nella comunicazione numero e tipologia di bicicletta richiesta, giorni e tempo di utilizzo, eventuale fornitura di materiale accessorio, ora di accesso e ritiro del mezzo oltre a eventuali richieste particolari.
La prenotazione si intende confermata solo con la ricezione dell’accettazione per iscritto da parte del noleggiante e previo pagamento anticipato e per intero del servizio richiesto.
Il noleggiante si riserva, a suo insindacabile giudizio e salvo diverso accordo, di rifiutare la prenotazione pervenuta dall’utente in base all’effettiva disponibilità dei mezzi, alle condizioni di noleggio richieste o per altro motivo, e comunque a suo insindacabile giudizio, dandone congruo preavviso al richiedente e rimborsando a costui il prezzo eventualmente già corrisposto.

Art. 2) Annullamento della prenotazione
In caso di annullamento della prenotazione effettuato il giorno entro il terzo giorno prima della data di inizio del noleggio e comunicato per e-mail a Pomarolli e Caracristi Srl, il noleggiante provvederà al rimborso in favore dell’utente del prezzo corrisposto, al netto del 20% dell’importo. Il prezzo corrisposto dall’utente sarà invece interamente trattenuto dal noleggiante per annullamenti di prenotazioni avvenuti e comunicati a Pomarolli e Caracristi Srl oltre tale termine.

Art. 3) Condizioni per il ritiro del mezzo
L’uso della bicicletta e-bike è riservato solo a soggetti maggiorenni, salvo che il minorenne non sia accompagnato da persona maggiorenne che si assume la piena ed esclusiva responsabilità per eventuali danni causati a terzi dal minore o subiti dallo stesso minorenne durante la fruizione del servizio medesimo. Il noleggiante potrà rifiutare la consegna del mezzo a persona che ritenga, a sua insindacabile giudizio, non idoneo a condurre il mezzo. In tal caso l’utente non potrà chiedere il rimborso del prezzo corrisposto e perderà la prenotazione effettuata, salvo diverso accordo.L’utente, ricevuta conferma per iscritto della prenotazione, dovrà presentarsi il giorno pattuito presso la sede del noleggiante durante l’orario di apertura di Pomarolli e Caracristi Srl e comunque all’ora stabilita e sottoscrivere il modulo di contratto di noleggio prima di ritirare la/le
 bicicletta/biciclette e-bike e/o relativi accessori secondo le condizioni concordate nell’ordine di prenotazione Nel caso di prenotazione richiesta da più soggetti il modulo di contratto di noleggio potrà essere compilato anche da un solo fruitore, che dovrà però fornire al noleggiante tutti i dati identificativi relativi agli altri utilizzatori.
In caso di prenotazione richiesta a favore di soggetto minorenne il modulo del contratto di noleggio dovrà essere necessariamente compilato e sottoscritto dalla persona maggiorenne che accompagna il minore durante tutta la fruizione del servizio. All’atto del ritiro del mezzo, l’utente, oltre a sottoscrivere il contratto di noleggio, dovrà inoltre consegnare all’addetto anche un valido documento d’identità, che verrà trattenuto da Pomarolli e Caracristi Srl fino al termine del noleggio, e comunque fornire le proprie generalità o altre informazioni che venissero richieste dall’addetto. La mancata consegna di un valido documento d’identità da parte dell’utente o l’omessa fornitura o falsa indicazione delle generalità richieste dall’addetto all’atto del ritiro del mezzo presso la sede di Pomarolli e Caracristi Srl autorizza il noleggiante a rifiutare legittimamente il servizio. In tal caso l’utente non potrà chiedere il rimborso del prezzo corrisposto e perderà la prenotazione effettuata, salvo diverso accordo.

Art. 4) Modalità di ritiro del mezzo
La consegna all’utente della bicicletta prenotata è subordinata al versamento di un deposito cauzionale pari ad euro 300,00, che dovrà essere pagato presso la sede di Pomarolli e Caracristi Srl mediante contanti o con addebito pre-autorizzato sulla carta di credito. L’utente, con la presa in consegna della bicicletta a noleggio, attesta inoltre di ritirare dal noleggiante il mezzo prenotato in perfetto stato di funzionamento e manutenzione, riconoscendolo adatto all’uso convenuto ed efficiente. Eventuali anomalie, guasti o rotture che l’utente dovesse riscontrare nel mezzo al momento della consegna dovranno da costui essere immediatamente segnalate all’addetto di Pomarolli e Caracristi Srl, prima di abbandonare la sede del noleggiante. In caso contrario, essi si presumono, salvo prova contraria, imputabili ed addebitabili esclusivamente all’utente.

Art. 5) Modalità di fruizione del servizio
L’utente, stipulando il contratto di noleggio, si assume la responsabilità circa la guida della bicicletta, dichiarando di avere adeguata capacità e appropriata competenza per condurla, senza riserve. L’utente, con la presa in consegna della bicicletta, si obbliga inoltre ad utilizzarla personalmente, con la diligenza del buon padre di famiglia, sotto la propria esclusiva responsabilità e secondo l’uso convenuto. L’utente si impegna a utilizzare la bici esclusivamente come mezzo di trasporto, declinando il noleggiante da ogni responsabilità civile, penale e amministrativa in caso di utilizzo improprio e/o di mancato rispetto delle vigenti norme del codice della strada. L’uso della bicicletta è strettamente individuale e riservato al solo utente. È vietata la cessione, a qualunque titolo, dell’uso del mezzo a soggetti diversi dall’utente, il trasporto di sostanze pericolose o illegali e di altre persone o di cose che potrebbero arrecare eventuali danni a terzi, cose o all’utente medesimo. È vietata in ogni caso l’utilizzo del mezzo sotto effetto di alcol, droghe o altra sostanza che possono influire negativamente sulla capacità di guida dell’utente. È fatto divieto all’utente l’uso del mezzo in manifestazioni sportive e per svolgere attività imprenditoriali e/o commerciali, salvo che non sia stato espressamente autorizzato per iscritto dal noleggiante.

Art. 6) Responsabilità dell’utente durante il noleggio
L’utente è esclusivamente responsabile di qualsiasi evento o danno causato a se stesso, a terzi o a cose durante il periodo di utilizzo del mezzo noleggiato e non potrà chiedere al noleggiante alcun indennizzo. L’utente è edotto del fatto che la bicicletta non gode di alcuna forma di assicurazione né copertura assicurativa per responsabilità civile. L’utente che in ipotesi di fortuito o causa di forza maggiore subisca un danno al mezzo durante il periodo di noleggio potrà, previo accordo con il noleggiante ed indicazione dei motivi che hanno provocato la rottura del mezzo, sostituire la propria bicicletta elettrica con altra bici eventualmente disponibile e presente presso la sede di Pomarolli e Caracristi Srl, anche se differente per caratteristiche tecniche. Nel caso in cui il noleggiante non disponga in sede di una bicicletta e/o accessorio sostituivo o manchino meno di due ore alla scadenza del noleggio, il noleggiante non è tenuto a rimborsare l’utente o a riconoscergli un’indennità, a nessun titolo. In caso di smarrimento o danneggiamento causati alla bicicletta e/o ai suoi accessori durante il noleggio e non riconducibili al normale utilizzo del mezzo, Pomarolli e Caracristi Srl richiederanno all’utente il pagamento delle spese occorrenti al ripristino del mezzo sulla base dei prezzi di listino o del preventivo del fornitore. In caso di furto, anche parziale, l’utente dovrà risarcire il noleggiante del costo di acquisto della bicicletta pari ad euro 2.500,00 e/o dell’accessorio secondo   prezzi di listino e dovrà dall’utilizzatore essere immediatamente denunciato il fatto alle Autorità Competenti.

Art. 7) Condizioni di riconsegna del mezzo
L’utente che ha preso in prestito la bicicletta si obbliga a riconsegnarla al noleggiante nelle stesse condizioni in cui l’ha ricevuta, fatta salva la normale usura, presso la sede di Pomarolli e Caracristi Srl al termine del noleggio ed entro i limiti temporali indicati nel contratto. Al termine del noleggio il noleggiante accerta eventuali danni occorsi alla bici ed ai suoi accessori, compilando e controfirmando l’apposito modulo di riconsegna. Qualora non si rivengano danneggiamenti o malfunzionamenti sul mezzo e sui suoi accessori, sarà restituito all’utente il deposito cauzionale inizialmente versato alla presa in consegna; se il mezzo noleggiato risulti invece non funzionante o con danni imputabili a negligenza ed imprudenza dell’utilizzatore, il deposito cauzionale verrà restituito all’utente decurtato dell’importo pari alla spesa necessaria alla riparazione del mezzo e/o dell’accessorio incidentato, salvo il maggior danno (in ipotesi in cui il danno riscontrato superi il deposito cauzionale). La bicicletta si considera restituita solo se materialmente riportata al noleggiante e con modulo di riconsegna controfirmato dell’addetto sul contratto di noleggio medesimo; non può essere considerata riconsegna il parcheggio della bici elettrica all’esterno del punto di noleggio o al di fuori dell’orario di apertura (salvo specifica autorizzazione del noleggiante). La mancata restituzione della bicicletta al termine del noleggio e senza preventiva comunicazione fatta dall’utente ai sensi del successivo articolo si considera alla stregua del reato di furto e verrà pertanto denunciata alle Competenti Autorità.

Art. 8) Consegna fuori orario del mezzo
Nel caso in cui la restituzione del mezzo avvenga oltre la durata stabilita nel contratto di noleggio e non sia stata accordata dal noleggiante, l’utente dovrà tempestivamente informare la società Pomarolli e Caracristi Srl al seguente numero di telefono (+39) 324 0778877 al termine del noleggio ed entro i limiti temporali indicati nel contratto. Al termine del noleggio il noleggiante accerta eventuali danni occorsi alla bici e dai suoi accessori, compilando e controfirmando l’apposito modulo di riconsegna. Qualora non si rivengano danneggiamenti o malfunzionamenti sul mezzo e sui suoi accessori, sarà restituito all’utente il deposito cauzionale inizialmente versato alla presa in consegna; se il mezzo noleggiato risulti invece non funzionante o con danni imputabili a negligenza ed imprudenza dell’utilizzatore, il deposito cauzionale verrà restituito all’utente decurtato dell’importo pari alla spesa necessaria alla riparazione del mezzo e/o dell’accessorio incidentato, salvo il maggior danno (in ipotesi in cui il danno riscontrato superi il deposito cauzionale). La bicicletta si considera restituita solo se materialmente riportata al noleggiante e con modulo di riconsegna controfirmato dell’addetto sul contratto di noleggio medesimo; non può essere considerata riconsegna il parcheggio della bici elettrica all’esterno del punto di noleggio o al di fuori dell’orario di apertura (salvo specifica autorizzazione del noleggiante). La mancata restituzione della bicicletta al termine del noleggio e senza preventiva comunicazione fatta dall’utente ai sensi del successivo articolo si considera alla stregua del reato di furto e verrà pertanto denunciata alle Competenti Autorità.

Art. 9) Clausola risolutiva
La violazione da parte dell’utente anche di una sola delle condizioni generali di noleggio legittima il noleggiante a risolvere il presente contratto e al ritiro con effetto immediato della bicicletta e degli accessori prestati, senza che l’utilizzatore possa sollevare nei confronti di Pomarolli e Caracristi Srl eccezioni, riserve o chiedere risarcimenti o indennizzi di alcuna sorta. L’utente potrà recedere dal presente contratto e restituire il mezzo preso a noleggio solo se la bicicletta e/o i suoi accessori prestati presentino un guasto materiale grave che non ne consente l’utilizzo o ne comprometta fortemente il godimento per causa imputabile al noleggiante e questi non abbia la disponibilità di un mezzo alternativo con caratteristiche similari o di accessori sostitutivi. In tal caso l’utente ha diritto alla restituzione del prezzo versato per il noleggio.

10) Foro competente
Per ogni controversia dovesse insorgere tra le parti si pattuisce sin d’ora che il foro competente è quello di Rovereto.

11) Rinvio
Per tutto quanto non espressamente previsto nel presente contratto le parti rinviano alla disciplina del codice civile e delle norme vigenti in materia. L’utilizzatore sarà tenuto al pagamento di una penale in favore del noleggiante pari ad euro 50,00 (cinquanta/00) a persona e per ogni ora di ritardo, salvo che questo non sia dovuto a causa di forza maggiore. Quando la riconsegna del mezzo sia stata concordata con il noleggiante ed avvenga fuori dall’orario di apertura della sede, sarà  applicata all’utente una maggiorazione del prezzo  da concordare con il noleggiatore.

Chiudi il menu
×

Informativa breve cookie
Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche e di terze parti. NON utilizziamo cookie di profilazione. Può avere maggiori dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie:
Informativa estesa cookie
Informativa Privacy